Impianto 10 kW

Impianto fotovoltaico 10 kW

L’installazione di un impianto fotovoltaico rappresenta una scelta sempre più diffusa tra quanti desiderano produrre energia pulita, ridurre la propria dipendenza dalle fonti tradizionali e contribuire in modo concreto alla transizione energetica. Affidandosi a SENEC, importante realtà tedesca attiva nel settore delle energie rinnovabili, aziende e privati possono beneficiare di soluzioni fotovoltaiche su misura e all’avanguardia. Fra queste, rientrano anche gli impianti da 10 kW.

Impianto fotovoltaico 10 kW: come sono fatti 

Un impianto fotovoltaico da 10 kW è concepito con lo scopo di massimizzare la propria resa energetica. Si tratta di una soluzione versatile e moderna, che risponde alle esigenze di aziende e privati. Agisce sfruttando l’energia solare autoprodotta nell’arco della giornata, riducendo la dipendenza dalle fonti tradizionali.

Ma com’è fatto un impianto fotovoltaico 10 kW? È composto principalmente da moduli o pannelli connessi in stringhe, che costituiscono il generatore fotovoltaico. 

Il sistema di fissaggio dei moduli è un altro elemento cruciale dell'impianto, la cui scelta dipende dalla superficie di installazione e dal tipo di ancoraggio necessario per garantire sicurezza e stabilità nel tempo. Indispensabili per la conversione dell'energia solare in energia elettrica utilizzabile sono uno o più inverter fotovoltaici, a cui va ad unirsi un sistema di monitoraggio integrato, insieme a quadri elettrici e di campo e cablaggi.

In alcuni contesti, specialmente in quelli aziendali che operano anche durante le ore notturne o che fanno parte di una Comunità Energetica, può rivelarsi strategica l'installazione di un sistema di accumulo. Permette di immagazzinare l'energia prodotta dall'impianto durante le ore di picco solare, rendendola disponibile per un utilizzo successivo e assicurando un controllo autonomo dell’energia.

Aziende e privati che decidono di rivolgersi a SENEC possono beneficiare di un servizio completo, che va dalla progettazione, all’installazione, al monitoraggio e alla manutenzione dell’impianto. Il risultato? Vengono offerte soluzioni moderne e all’avanguardia, in grado di rispondere ad ogni necessità.

Impianto fotovoltaico 10 kW SENEC 

SENEC, prestigiosa realtà attiva nel settore dell’accumulo energetico, realizza impianti fotovoltaici da 10 kW moderni e all'avanguardia, essenziali per quanti desiderano coniugare sostenibilità e massima efficienza energetica, riducendo allo stesso tempo i costi.

Si tratta di sistemi altamente personalizzati, concepiti per fornire una risposta puntuale alle esigenze di diversi utenti. Oltre a garantire prestazioni elevate, infatti, contribuiscono concretamente alla protezione dell'ambiente, utilizzando unicamente energie rinnovabili.

Affidabili e di altissima qualità, gli impianti SENEC si rivelano degli alleati indispensabili anche in condizioni poco favorevoli, come lo scarso irraggiamento. I sistemi di accumulo da cui sono composti, infatti, consentono di stoccare l’energia in eccesso, al fine di garantire autonomia anche nelle ore senza sole. 

Scegliere un impianto fotovoltaico SENEC, dunque, significa potersi avvalere di una tecnologia altamente all'avanguardia, in grado di ridurre la propria impronta ecologica e i costi energetici.

Impianto fotovoltaico 10 kW: i costi medi 

Stabilire il costo medio di un impianto fotovoltaico da 10 kW non è semplice, poiché oscilla a seconda di molti fattori. Generalmente, può essere compreso tra 1.500 e 2.500 euro per kWp, in base alla tipologia, alla potenza dell'impianto, oltre ad una serie di variabili. Si tratta, comunque, di una cifra mutevole. 

Oltre alla qualità e alla tipologia dei componenti utilizzati, tra i fattori che più incidono sul prezzo finale vi è la superficie d’installazione. La forma, i materiali e la struttura del sito determinano i requisiti per i sistemi di fissaggio dei moduli e possono richiedere adeguamenti specifici per supportare il peso dell'impianto.

Anche i cablaggi hanno un ruolo importante. Le distanze tra i moduli fotovoltaici, gli inverter e la cabina di trasformazione, così come la necessità di utilizzare cavidotti esistenti o realizzarne di nuovi, possono influenzare significativamente i costi. 

Infine, esigenze particolari del sito, come la rimozione dell'amianto, l'adeguamento dell'impianto elettrico, o requisiti specifici per aziende soggette al Certificato Prevenzione Incendi, possono richiedere investimenti aggiuntivi, compresa l'adozione di pannelli fotovoltaici in classe A1 e pratiche specifiche con i Vigili del Fuoco.

Impianto fotovoltaico 10 kW: i vantaggi 

Gli impianti da 10 kW realizzati da SENEC sono caratterizzati da diversi punti di forza. Come già anticipato, sono concepiti per massimizzare la resa energetica, garantendo allo stesso tempo un impatto positivo sull'ambiente. L’azienda, del resto, si basa su una solida competenza tecnica e finanziaria, una prerogativa che assicura prestazioni eccellenti e completa affidabilità. 

Nei dettagli, ecco i vantaggi offerti da questi impianti:

  • Riduzione dei costi per l’energia elettrica. L'installazione di un impianto fotovoltaico consente alle aziende di tagliare i costi legati al consumo di energia elettrica, grazie alla produzione autonoma. Le bollette si riducono e l’energia che non viene consumata direttamente può essere venduta alla rete. 

  • Maggiore indipendenza energetica. Con un impianto fotovoltaico, meglio ancora se dotato di un sistema di accumulo, le aziende diventano meno dipendenti dalle fluttuazioni dei prezzi dell'energia sul mercato, con una conseguente maggiore stabilità economica.

  • Sostenibilità ambientale. Utilizzare energia solare significa contribuire attivamente alla riduzione delle emissioni di CO2, migliorando il proprio impatto ambientale.

  • Miglioramento dell'immagine aziendale. Dimostrare un impegno verso la sostenibilità migliora la percezione dell'azienda presso clienti e stakeholder. Ciò consente inoltre di valorizzare la propria immagine, attirando potenziali investitori.

  • Aumento della competitività. Grazie alla riduzione dei costi e al miglioramento dell'immagine, l'adozione di un impianto fotovoltaico può rendere l'azienda più competitiva nel suo settore.

Questi vantaggi, uniti alla possibilità di accedere a incentivi fiscali e soluzioni finanziarie vantaggiose, rendono l'investimento in un impianto fotovoltaico da 10 kW una scelta strategica per le aziende che guardano al futuro con un occhio di riguardo verso l'innovazione e la sostenibilità.

Impianto fotovoltaico 10 kW: quanto spazio serve?

Anche lo spazio necessario per l’installazione di un impianto fotovoltaico da 10 kW varia a seconda di diversi fattori. SENEC è in grado di personalizzare ogni progetto, al fine di ottimizzare tutte le metrature disponibili e garantire la massima efficienza energetica.

Uno degli elementi che incide maggiormente è lo spazio occupato dal generatore, che dipende dalla potenza totale di picco che è necessario installare. La potenza, a sua volta, varia in base alla quantità di energia che si intende produrre, calcolata per soddisfare i consumi energetici dell’azienda.

Fattori come la localizzazione geografica, l’esposizione e l’inclinazione dei moduli influenzano direttamente la quantità di energia (kWh) prodotta annualmente per ogni kWp installato, sebbene la produzione effettiva possa variare in base alle condizioni meteorologiche e alla resa dell’impianto stesso.

Generalmente, si prevede che, per ogni kWp, siano necessari 6-8 mq di spazio per i moduli. La cifra, però, può variare in funzione dell’efficienza dei moduli fotovoltaici e delle caratteristiche specifiche della superficie di installazione. Moduli più efficaci consentono di ottenere una maggiore produzione energetica in meno spazio, riducendo così l’area necessaria per l’installazione.

Inoltre, occorre considerare lo spazio per inverter e sistemi di accumulo, il cui ingombro varia a seconda della potenza e della capacità. Questi dispositivi richiedono un ambiente ben ventilato e protetto dalle intemperie. In impianti di grandi dimensioni, infatti, può essere necessario allocare spazi specifici, come container esterni.

Impianto fotovoltaico 10 kW: in quanto tempo rientro nell’investimento? 

Il tempo necessario per rientrare nell’investimento di un impianto fotovoltaico dipende da diversi fattori.  Essenzialmente, è influenzato dal costo iniziale dello stesso, dai costi nel tempo (ad esempio per le attività di gestione e manutenzione), da eventuali spese sostenute per il finanziamento nonché dalle agevolazioni fiscali di cui si può beneficiare. Fattori altrettanto importanti sono il livello di autoconsumo che si raggiunge, il contributo ottenuto per la cessione dell’energia in eccesso e il prezzo pagato dall’azienda per l’energia.

Prendiamo in considerazione un impianto situato nel Sud Italia, con un consumo energetico annuo di 14.400 kWh. La bolletta mensile ammonta a 420 euro, basata su un costo dell'energia di 0,35 euro per kWh. Senza l'installazione di un impianto fotovoltaico, il debito energetico stimato per i prossimi 20 anni sarebbe di circa 122.459 euro.

Introducendo un impianto da 10 kW, la situazione cambia. Nei primi 10 anni, il costo mensile previsto, considerando l'ammortamento dell'investimento e le spese di gestione, sarebbe di circa 320 euro. Dopo i primi 10 anni, invece, si ridurrebbe notevolmente, attestandosi intorno ai 107 euro. 

Così, nell'arco di 20 anni, l'azienda potrebbe risparmiare circa 64.082 euro. Ciò si traduce in un tasso di rendimento annuo equivalente del 4,4%, rendendo l'investimento in un impianto fotovoltaico non solo sostenibile dal punto di vista ambientale ma anche economicamente vantaggioso.

Detrazioni fiscali 2024

Nel nostro Paese, le aziende che decidono di installare un impianto fotovoltaico SENEC da 8 kW possono usufruire di diverse detrazioni fiscali nel 2024. In particolare:

  • Detrazione IRPEF del 50% (Bonus ristrutturazione):  è un incentivo fiscale che permette di recuperare parte delle spese di ristrutturazione edilizia, con un limite di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. La detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo.
  • Bonus fotovoltaico: è un contributo a fondo perduto previsto per famiglie con ISEE inferiore ai 15.000 euro, pari al 60% delle spese sostenute per l’installazione dell’impianto fotovoltaico, con un limite di spesa di 4.800 euro.
  • Scambio sul posto: è un sistema che permette di vendere l’energia elettrica prodotta in eccesso alla rete elettrica. Il valore dell’energia scambiata è determinato dal GSE.

Attraverso le sue iniziative, SENEC promuove l'adozione di impianti fotovoltaici, garantendo benefici ecologici ed economici sia per le aziende che per i privati. Supportando l'accesso agli incentivi, inoltre, massimizza i benefici finanziari e contribuisce alla tutela ambientale.

SENEC: innovazione e sostenibilità per un futuro più verde

Vuoi essere protagonista della rivoluzione green e partecipare alla transizione energetica? Scegli le soluzioni sostenibili di SENEC. Con i nostri impianti fotovoltaici personalizzati e l'accesso agli incentivi del 2024, potrai massimizzare la resa energetica e ridurre i costi operativi, avviando la tua azienda verso un futuro eco-sostenibile.

Contattaci per una consulenza personalizzata
Consulting

Avviati verso la soluzione energetica più sostenibile e vantaggiosa

Contattaci

Articoli correlati

Pannelli fotovoltaici con accumulo: guida alla scelta
Persone che lavorano allo sviluppo di un nuovo prodotto

Vorresti installare i pannelli fotovoltaici con accumulo, per produrre autonomamente l’energia che...

valentina de carlo_autore blog

Scritto da Valentina De Carlo

Pannelli fotovoltaici prezzi di un impianto medio
Un impianto medio

Pannelli fotovoltaici prezzi: in base al dimensionamento, il prezzo medio di un impianto...

valentina de carlo_autore blog

Scritto da Valentina De Carlo

Rendimento pannelli fotovoltaici: come ottimizzarlo
Rendimento pannelli fotovoltaici

Come assicurarsi un rendimento pannelli fotovoltaici sempre al top? Prova con le batterie di...

assistente tecnico

Scritto da Fabio Colucci