Fotovoltaico Lombardia

Incentivi fotovoltaico Lombardia 2024: una panoramica completa

L'installazione di impianti fotovoltaici rappresenta una scelta ecologica ed economicamente vantaggiosa per privati e aziende. La Regione Lombardia, nel 2024, offre diverse misure e agevolazioni per favorire la diffusione del fotovoltaico, riducendo così l'impatto ambientale e promuovendo l'uso di energie rinnovabili. 

In questa guida, esploreremo i principali incentivi fotovoltaico Lombardia disponibili, sia per privati che per aziende. Si tratta, del resto, di opportunità imperdibili per chi desidera investire nell'energia solare, che si traducono in un concreto e significativo risparmio sui costi di installazione e di gestione.

Incentivi fotovoltaico Lombardia 2024 per privati

Durante il 2024, la regione Lombardia offre diverse agevolazioni e incentivi per favorire e promuovere l’installazione di pannelli fotovoltaici e di altre soluzioni che sfruttano le energie rinnovabili. 

Nel discorso regione Lombardia incentivi fotovoltaico privati 2024, in particolare, rientrano il Superbonus 70%, il Bonus ristrutturazione 50% e l'IVA agevolata al 10%. Questi strumenti finanziari sono pensati per supportare i privati nel processo di transizione energetica, promuovendo l'utilizzo di fonti rinnovabili. 

Superbonus 70%

Il Superbonus 70% rappresenta uno degli incentivi fotovoltaico regione Lombardia più interessanti per chi desidera installare un impianto. Consente, infatti, di recuperare il 70% delle spese sostenute, suddivise in quattro quote annuali di pari importo.

In linea generale, questo incentivo può essere richiesto da tutti coloro che eseguono specifici interventi di efficientamento energetico, definiti “trainanti”. Dato che il fotovoltaico rientra nella categoria degli interventi “trainati”, invece, per poter beneficiare del bonus è necessario installare dei pannelli in concomitanza con uno dei seguenti interventi:

  • Sostituzione di impianti di climatizzazione invernali;
  • Interventi antisismici;
  • Interventi di isolamento termico. 

Questa agevolazione, caratterizzata da una spesa massima detraibile di 48.000 euro, è disponibile fino al 31 dicembre 2024 e si applica principalmente ai condomini.

Bonus ristrutturazione 50% 

Il Bonus ristrutturazione 50% è un incentivo previsto per quanti non possono accedere al Superbonus. Permette ai privati di recuperare il 50% delle spese sostenute per l'installazione di impianti fotovoltaici, tramite detrazione rimborsata dallo Stato, fino a un massimo di 96.000 euro. 

L’importo totale viene detratto in dieci quote annuali. A differenza del Superbonus, non è necessario combinare l'installazione con altri interventi di efficientamento energetico. Si afferma quindi come una soluzione più semplice e accessibile.

IVA agevolata 10%  

Tra gli altri incentivi fotovoltaico Lombardia possiamo ricordare l'aliquota IVA agevolata al 10%. L’agevolazione si applica a tutti i componenti dell’impianto, tra cui rientrano:

  • Batterie di accumulo;
  • Inverter;
  • Moduli fotovoltaici;
  • Quadri elettrici;
  • Strutture di sostegno. 

L’incentivo, inoltre, non si applica esclusivamente alle componenti, ma anche alle diverse fasi dell’installazione. Non sono previste scadenze e può essere sfruttato da tutti i cittadini. 

Incentivi fotovoltaico Lombardia 2024 per aziende  

Oltre alle misure disposte per i privati, nel 2024 la regione Lombardia offre diversi incentivi che coinvolgono le aziende. L’obiettivo, anche in questo caso, è quello di supportare le imprese nell'adozione di tecnologie green e nell'implementazione di impianti fotovoltaici, contribuendo così alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico.

Parco agrisolare

Per le aziende attive in ambito agricolo, agroindustriale o zootecnico, è attivo un incentivo ad hoc per l’installazione di impianti fotovoltaici: il parco agrisolare. I criteri da soddisfare per poter beneficiare di questa misura sono:

  • I pannelli installati devono avere una potenza di un minimo di 6 kWp, fino ad un massimo di 500 kWp
  • È possibile effettuare anche altri interventi, come ad esempio la rimozione di tetti in amianto.
  • È possibile, inoltre, richiedere contributi specifici per le batterie di accumulo o per i sistemi di ricarica dedicati ai veicoli elettrici. 

L’incentivo è valido fino al 30 giugno 2026. Entro questa data, tutti gli interventi di realizzazione, collaudo e rendicontazione devono essere conclusi. 

Nuova Sabatini

La Nuova Sabatini è uno fra gli incentivi fotovoltaico Lombardia dedicati alle piccole e medie imprese che investono in tecnologie green e 4.0. Da una parte, mantiene invariato il tasso di interesse stabilito nel 2023, del 3,575%. La novità riguarda invece la modalità di erogazione del finanziamento, che consisterà in una singola soluzione. 

L’incentivo, che può variare da 20.000 a 4 milioni di euro, copre l'acquisto di macchinari, attrezzature e impianti necessari per l'efficientamento energetico delle aziende. Può durare massimo cinque anni e scade il 31 dicembre 2024.

Reverse Charge

Il Reverse Charge è un incentivo che consente alle aziende di non pagare immediatamente l'IVA sull'acquisto degli impianti fotovoltaici. L'onere fiscale viene trasferito al destinatario della fattura, che dovrà integrare e registrare l'importo dell'IVA nei propri registri contabili. La scadenza è stata prorogata fino al 31 dicembre 2026. 

Altri incentivi fotovoltaico regione Lombardia

Oltre ai principali incentivi già descritti, la Regione Lombardia offre ulteriori agevolazioni per promuovere l'adozione del fotovoltaico, a cui possono accedere sia le imprese che i privati. 

Le iniziative includono il supporto alle Comunità Energetiche, che permettono ai membri di condividere e utilizzare l'energia prodotta con vantaggi economici, e il Ritiro Dedicato, che consente di vendere l'energia prodotta in eccesso al Gestore dei Servizi Energetici (GSE).

Comunità Energetiche 

Le Comunità Energetiche costituiscono un’eccellente opportunità di risparmio per aziende e privati. Si tratta infatti di un gruppo di soggetti, che possono essere persone fisiche, enti pubblici e aziende, che si uniscono per produrre energia elettrica in modo congiunto e autoconsumarla ottenendo incentivi economici. 

La regione Lombardia supporta queste iniziative tramite appositi bandi regionali, accessibili consultando gli uffici competenti o il sito web ufficiale. Per essere riconosciute, le Comunità Energetiche devono stipulare contratti privati per la vendita di energia e utilizzare la rete elettrica esistente per lo scambio. 

Da gennaio 2024, un decreto del Ministero dell'Ambiente ha formalizzato gli incentivi per queste comunità, rendendoli disponibili a tutti i consumatori di energia, indipendentemente dal possesso di un impianto fotovoltaico.

Ritiro dedicato

Il ritiro dedicato offre ai produttori la possibilità di vendere l'energia prodotta in eccesso e non autoconsumata al GSE (Gestore dei Servizi Energetici). In cambio, si riceve una compensazione commisurata ai kW che vengono immessi nella rete. 

In Lombardia, esistono due modalità per accedere a questo incentivo:

  • La procedura standard, che richiede l'invio della richiesta al GSE entro 60 giorni dalla connessione ufficiale dell'impianto alla rete.
  • Il modello unico, un processo semplificato per presentare i dati richiesti al GSE, applicabile solo a impianti con una potenza nominale massima di 50 kW.

Gli incentivi fotovoltaico regione Lombardia per il 2024 rappresentano un'opportunità preziosa sia per privati che per aziende. Investire nell’energia solare, del resto, non solo promuove la sostenibilità ambientale, ma comporta anche rilevanti benefici economici e agevolazioni fiscali.

Scopri tutti gli incentivi fotovoltaico.

Articoli correlati

Pannelli fotovoltaici con accumulo: guida alla scelta
Persone che lavorano allo sviluppo di un nuovo prodotto

Vorresti installare i pannelli fotovoltaici con accumulo, per produrre autonomamente l’energia che...

valentina de carlo_autore blog

Scritto da Valentina De Carlo

Rendimento pannelli fotovoltaici: come ottimizzarlo
Rendimento pannelli fotovoltaici

Come assicurarsi un rendimento pannelli fotovoltaici sempre al top? Prova con le batterie di...

assistente tecnico

Scritto da Fabio Colucci

Pannelli solari con accumulo: missione autonomia energetica
Un impianto medio

Vuoi dare un taglio alle bollette? Collega i pannelli solari fotovoltaici con l'accumulo e...

valentina de carlo_autore blog

Scritto da Valentina De Carlo