Superbonus al 120% con SENEC

L’azienda ora accetta non solo tutto il credito spettante per fotovoltaico, accumulo e ricarica elettrica, ma anche una percentuale aggiuntiva.

20 ottobre 2020. Non si esauriscono le iniziative che SENEC mette in campo a supporto del lavoro degli installatori. Dopo essere stata tra le prime ad accettare la cessione del credito da parte dei propri clienti, a pochi giorni dall’introduzione normativa di questa opzione, ora l’azienda ha deciso di fare ancora di più: non solo assorbirà tutto il credito di imposta spettante per l’installazione di impianto fotovoltaico, accumulo e stazione di ricarica elettrica, ma anche una percentuale di credito aggiuntiva. In questo modo, i clienti installatori potranno cedere a SENEC il 120% dell’importo scontato al cliente, riuscendo a coprire anche una quota per altri interventi di riqualificazione energetica, come ad esempio l’installazione della pompa di calore.

 

Abbiamo deciso di assumerci quest’altro importante onere finanziario – spiega Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – per dare un ulteriore sostegno ai nostri clienti. Molti di essi ci hanno manifestato le difficoltà a sostenere la parte termica degli interventi necessari per ottenere il Superbonus 110% e da qui è nata l’idea di accettare una parte aggiuntiva del credito. In questo modo speriamo di poter agevolare anche le imprese di dimensioni medio-piccole, che rappresentano la maggior parte del tessuto degli installatori elettrici e fotovoltaici”.

Detrazione fiscale fotovoltaico al 120% con SENEC

Questa decisione è in linea con altri progetti che SENEC ha voluto mettere in atto nel 2020 per consolidare e ridefinire il proprio posizionamento sul mercato. “Durante il lock-down – prosegue Zongoli - abbiamo lavorato molto sulla definizione della nostra mission e su quello che vogliamo rappresentare nel nostro mercato. Vogliamo essere il brand di riferimento dell’installatore nell’ambito dell’autosufficienza energetica e ciò significa offrire una gamma completa di prodotti ed una serie di servizi destinati a supportare il loro lavoro. Con i nostri webinar sul marketing e la vendita, l’offerta SENEC.360°, i talk-show per aumentare l’interesse del pubblico degli utenti finali al nostro settore, il programma di incentivi SENEC.Prime e, ora, con il ‘Superbonus 120%’ mi sembra di poter dire che siamo sulla giusta strada”.