Batterie d’accumulo per fotovoltaico
assistente tecnico

Scritto da Fabio Colucci

Batterie accumulo fotovoltaico: prezzo, capacità e tipologia

FacebookTwitterLinkedinEmail

Possedere un impianto fotovoltaico comporta diversi benefici, sia economici che ambientali. L'unico svantaggio è l’assenza di produzione di energia elettrica nel momento in cui viene a mancare il "combustibile naturale", cioè quando il sole tramonta. Per questo sempre più famiglie hanno deciso di aggiungere all'impianto fotovoltaico un sistema di accumulo di energia, ovverosia batterie che immagazzinano l’energia prodotta nell’arco della giornata dai pannelli solari, per utilizzarla la sera al rientro dal lavoro.

Completando il tuo impianto fotovoltaico con una batteria d'accumulo o energy storage, non solo puoi renderti quasi indipendente dalla rete elettrica (in media la quota di autoconsumo si aggira tra il 70 e l'80% a seconda delle dimensioni e delle caratteristiche dell’impianto), ma ti avvicini all'azzeramento del costo della bolletta. 

Affinché ciò avvenga, però, è necessario dotarsi del sistema più adeguato alle tue esigenze, analizzando con diversi parametri le batterie di accumulo fotovoltaico: prezzo, capacità, tipologia.

Il costo di un sistema di accumulo
By playing the video, you load content from YouTube, a service of Google LLC. You can find more information on how data is processed in Google LLC's data protection declaration.

Batterie accumulo fotovoltaico: prezzo, capacità e tipologia

Il mercato delle batterie di accumulo fotovoltaico è in continua espansione, con numeri che negli ultimi anni in Italia sono raddoppiati, passando dalle 6.000 installazioni del 2016 alle 10.000 del 2018.

Per stabilire il prezzo è fondamentale dimensionare la batteria a seconda della capacità di accumulo che ti serve in base ai tuoi consumi elettrici: maggiori capacità implicano anche costi leggermente più alti.

Mediamente il prezzo per le batterie accumulo fotovoltaico parte da 5.400 €.

Attualmente sul mercato esistono due macro categorie di prodotto: batterie al piombo e batterie al litio, entrambe suddivise al loro interno in ulteriori gruppi.

Quale scegliere dunque?

Tieni sempre in considerazione che questo è il punto cruciale per il perfetto funzionamento del tuo sistema di accumulo fotovoltaico, in quanto la scelta della batteria è l’elemento base per la perfetta resa dell’impianto e quindi un ritorno economico ottimale.

Se è vero che le batterie al piombo sono state le prime a essere utilizzate negli impianti fotovoltaici, quelle al litio stanno vivendo uno sviluppo maggiore grazie ai diversi vantaggi che offrono.

Litio vs Piombo:

  • Vita utile più lunga: le batterie al litio possono sostenere fino a 12.000 cicli di ricarica per una durata operativa di oltre 20 anni, contro i 1.500-2.500 cicli e 6/7 anni di vita di una batteria al piombo.
  • Maggiore efficienza energetica di carica e scarica (rapporto tra energia scaricata ed energia utilizzata per ripristinare lo stato di carica iniziale), compresa tra l’80 e il 95% per le batterie al litio, contro il 70/80% di quelle al piombo.
  • Buona capacità di mantenere il livello di carica nel tempo, anche se non utilizzate.
  • Tempi più brevi del ciclo di ricarica.
  • Minore peso e possibilità di produrre batterie di piccola capacità.
  • Maggiore flessibilità di installazione, dal momento che le batterie al piombo devono necessariamente essere installate in aree con un forte ricircolo di aria rilasciando idrogeno, cosa che invece quelle al litio non fanno, rendendosi installabili anche indoor.

Guarda qui un approfondimento sulle migliori batterie al litio per fotovoltaico.

Batterie fotovoltaico: rapporto prezzo e investimento 

Viene infine da chiedersi se il prezzo di una batteria al litio sia superiore di quello di una batteria al piombo; sì, la batteria al litio normalmente costa un po' di più di quella al piombo, ma, al momento dell’acquisto, devi sempre tenere a mente che quello che stai andando a fare è un investimento. 

Un investimento che nel giro dei primi anni andrai subito ad ammortizzare per poi iniziare a risparmiare in maniera considerevole immediatamente, per tanti e tanti anni. Considera infatti che sono previste delle detrazioni fiscali che consentono di dimezzare di fatto la spesa e che diverse Regioni Italiane stanno stanziando dei finanziamenti per l'acquisto e l'installazione dell'accumulo.

Per cui, ricorda, è sempre importante tenere in considerazione due voci quando si parla di batteria accumulo fotovoltaico: prezzo e investimento.

Configura la tua batteria e scopri il prezzo

Trovare le batterie più adatte alla tua casa è facile, usando il configuratore. Provalo subito.

Configuratore online
Tecnico SENEC che consiglia la soluzione migliore di accumulo fotovoltaico

Trova il sistema di accumulo fotovoltaico adatto alla tua casa.

Scopri il prezzo

Articoli correlati

Come calcolare il dimensionamento batterie fotovoltaico
Dimensionamento batterie fotovoltaico

Calcolare l'esatto dimensionamento batterie fotovoltaico è il primo passo per progettare un impianto...

assistente tecnico

Scritto da Fabio Colucci

Batteria fotovoltaica: le cose da sapere sulla scheda tecnica
Casco di protezione e documentazione tecnica posti su un impianto fotovoltaico

Come leggere la scheda tecnica di una batteria fotovoltaica per accumulo e scoprire qual è il...

assistente tecnico

Scritto da Fabio Colucci

Quanto costa un accumulatore di energia fotovoltaico: le fasce di prezzo
Caratteristiche determinanti il prezzo di un accumulatore

Ti stai chiedendo quanto costa un accumulatore di energia fotovoltaico? Mediamente si parte da 5.400...

valentina de carlo_autore blog

Scritto da Valentina De Carlo