Cessione del credito: SENEC aumenta il plafond del credito trasferibile ai propri installatori

L’azienda moltiplica il plafond del credito trasferibile ai propri installatori partner nonostante le incertezze sul Superbonus

05 luglio 2021. Il Superbonus è un meccanismo che ha dato un forte impulso al settore dell’edilizia, dell’impiantistica e del solare, ma, ultimamente, le incertezze sulle proroghe dell’incentivo e la domanda ben oltre il programmato hanno un po’ frenato gli operatori, soprattutto per quanto riguarda la cessione del credito. Si rincorrono infatti alcune voci di aziende che hanno raggiunto i limiti previsti di credito trasferibile.

Ciononostante, SENEC ha deciso di puntare ancora una volta sul settore e di moltiplicare il plafond del credito di imposta accettabile dai suoi clienti. Una mossa che conferma ancora una volta il ruolo dell’azienda come partner forte per gli installatori, anche dal punto di vista finanziario.

Decreto Rilancio Ecobonus

“Siamo stati i primi del settore ad accettare il credito di imposta per fotovoltaico e accumulo, – dichiara Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – per dare ai nostri clienti un’offerta che andasse ben oltre la semplice fornitura di prodotti e rappresentasse un vero e proprio supporto al loro lavoro. Ora vogliamo proseguire su questa strada, nonostante le incertezze di mercato e la difficile programmazione a medio-termine: abbiamo concluso infatti altri accordi con istituti finanziari per aumentare il limite del credito che possiamo accettare dai nostri clienti. In questo modo gli installatori possono proseguire il loro lavoro nella massima tranquillità”.

La cessione del credito a SENEC può coprire non soltanto il credito maturato per l’installazione dei prodotti venduti dall’azienda (fotovoltaico, accumulo, stazione di ricarica elettrica), ma anche per gli altri interventi rientranti nel Superbonus, come pompa di calore e cappotto.
Un supporto a 360° per il Superbonus, che non si limita alla cessione del credito: SENEC offre ai propri clienti anche due risorse interne dedicate alla consulenza nell’ambito, una piattaforma, SENEC.Easy 110, che mette a disposizione asseveratori tecnici e fiscali e facilita lo svolgimento delle pratiche, e diverse convenzioni per l’utilizzo a tariffe speciali dei servizi Superbonus di altri portali web.

vito zongoli
Vito Zongoli

Nell’ultimo anno la nostra mission – conclude Zongoli – si è allargata dal focus sui prodotti a quello sui servizi. La nostra organizzazione mira ad offrire al cliente la migliore esperienza di consumo possibile e ad essere il numero uno nel servizio al cliente. Questo comporta avere l’attenzione puntata non solo sulla qualità del prodotto, da sempre uno dei nostri fiori all’occhiello, ma anche su tutto quello che può facilitare l’operato degli installatori. È in quest’ottica che abbiamo voluto fare un ulteriore sforzo per dare il nostro massimo supporto finanziario anche per i mesi a venire”.